fbpx

ispica

+393490038818

info@magna-sicilia.com

Via G. La Pira 4, Ispica, RG

Seguici

  /  blog post   /  Vivere l’estate in Sicilia in camper

Magna Sicilia | Presidio Slow Tourism

camper in sicilia

Vivere l’estate in Sicilia in camper

L’estate è la stagione perfetta per rilassarsi, per staccare dai ritmi della propria routine lavorativa e lasciarsi trasportare da un po’ di sano relax da soli, con la propria famiglia o con amici.

Avete mai pensato di passare le vacanze estive in camper? Magari girando proprio per la Sicilia? Un’Isola che per i camperisti rappresenta da sempre un grande classico. Un posto che sa coniugare mare, arte e storia come pochi altri riescono a fare.

Ve la consigliamo se non volete trascorrere tutta l’estate in spiaggia, ma desiderate anche perdervi tra le bellezze di cui è ricca la terra sicula. Senza dimenticarsi inoltre del buon cibo: non tornerete sicuramente affamati! 

In questa nuova rubrica dedicata alle partenze in camper, vi racconteremo i nostri viaggi a quattro ruote lungo tutta la Sicilia: dalla cima dell’Etna alle spiagge di San Vito lo Capo. Attraversando le città barocche, i siti archeologici e le località enogastronomiche. 

Ma prima di partire vediamo come preparare e allestire il nostro mezzo al meglio!

Perché viaggiare in camper?

Il camper rappresenta esattamente il concetto di libertà, di autonomia e voglia di slegarsi da ritmi imposti, come possono essere quelli di una vacanza classica in hotel, o quelli dovuti alla classica routine di casa.

Con il camper è possibile esplorare tanti territori, sempre rispettando i propri tempi, con una pianificazione più o meno precisa e totale libertà.

Una modalità che ben si adatta a un gruppo di amici che vogliono scoprire cose nuove, condividere momenti unici e divertirsi, ma anche a famiglie con bambini che non vogliono essere legate a orari fissi e stressanti, così come a coppie più o meno giovani alla ricerca di della propria dimensione di vacanza.

L’estate in camper

Per poter viaggiare senza pensieri ed essere preparati a ogni esigenza e imprevisto, bisogna però controllare che tutto sia a posto.

Fondamentale è la pulizia dei serbatoi, che vanno igienizzati almeno 2 volte all’anno, garantendo così igiene e sicurezza.

Se avete intenzione di viaggiare in zone molto calde, non dimenticatevi l’additivo per le acque grigie che va versato prima di mettersi in moto facendo poi scorrere l’acqua del lavandino.

Sempre per rispondere al meglio alle alte temperature, e in caso fosse un lungo viaggio, va utilizzato un disgregante, in modo tale da bloccare l’insorgenza dal bagno di odori forti.

Particolare attenzione va rivolta anche agli insetti, che la maggior parte delle volte non sono ben accetti a bordo e potrebbero rovinare i vostri alimenti. Vi consigliamo di spruzzare alla base delle gomme del camper un repellente per formiche e insetti, in modo tale da scongiurare presenze poco gradite al suo interno.

Molto importanti sono poi le protezioni termiche! In questo modo terrete la cabina isolata dal sole e dal calore estivo. Si tratta di classici copri-cabina esterni e interni che vanno fissati appena ci si ferma, evitando così di far penetrare il caldo all’interno grazie a un principio di isolamento.

Con questi pratici consigli vivrete sicuramente la vostra vacanza estiva al massimo!

Cosa non dimenticare in un viaggio in camper

Viaggiare in camper può nascondere però alcune insidie. Ma nessun problema!

Ecco una check list completa di cosa non dimenticarsi di portare con sé prima di partire, che potrà essere utile a chi si sta per mettere in viaggio.

* kit pronto soccorso

In una comoda valigetta portate via tutto il necessario per un pronto intervento: disinfettante, cerotti e garze sterili.

* Piatti e bicchieri

Procuratevi un set di piatti e bicchieri, preferibilmente infrangibili da lavare ogni volta, altrimenti ovviate sui canonici bicchieri e piatti, rigorosamente compostabili ed ecologici.

* Una torcia

Importante averla dentro il camper per ogni evenienza notturna.

* App o carta stradale aggiornata

Fondamentali per conoscere le aree di sosta disponibili nelle zone che volete visitare e in cui desiderate sostare.

* Power Bank

Torna sempre utile, durante il viaggio, nel corso di un trekking, in spiaggia… Per ricaricare il tablet, gli smartphone e altri dispositivi tecnologici senza problemi.

* Sedie e tavolo portatile

Sempre consigliati quando si è in viaggio, al mare, al lago, perché sì, ci si può stendere per terra, ma l’amore per la vita spartana non durerà oltre il primo giorno. Fatevi trovare preparati!

– [ ] Medicinali di base, repellenti per le zanzare

– [ ] Giochi in scatola, libri, una palla e qualsiasi cosa possa partecipare alla riuscita del viaggio e della vacanza.

E se ancora avessi qualche dubbio sul viaggiare in camper…

La bellezza di affrontare un viaggio in camper sta proprio nella possibilità di uscire fuori dagli schemi, senza alcun piano da rispettare.

Possiamo sempre fare ciò che vogliamo, fermarci a lato della strada per ammirare un panorama, o in una spiaggia per un bagno improvvisato. In un’area di sosta dove poter scaricare le acque del nostro compagno di avventure, in un campeggio con tutti i servizi per un maggiore comfort e così via.

La Sicilia offre itinerari davvero unici per chi vuole vivere una vacanza di questo tipo, all’insegna anche del turismo lento. Da est a ovest, da nord a sud, ci sono luoghi in grado di sorprendere anche chi ha viaggiato in tutto il mondo.

Ma ne parleremo nei prossimi articoli!

 

Paola Crippa

 

Posta un commento

You don't have permission to register

× Contattaci